Image Alt
Leggi l'articolo

Silvia Pegoraro

Ne ho parlato diverse volte sul mio profilo instagram ed è bene che questo argomento sia affrontato spesso per chi ogni anno si ritrova con lo stesso problema all’ arrivo del caldo.

La pressione bassa.

Va da se che viste le caratteristiche del ” problema” lo si può associare facilemente a chi soffre già di base di una cattiva circolazione e quindi alla donna ginoide arteriosa.Ma non è detto che sia una caratteristica solo di questi soggetti.Anche i cortisolemici perennemente disidratati.

La pressione arteriosa non è altro che la velocità con la quale il sangue viene spinto lungo il suo percorso.

Quindi tanto una superficie, un tubo ,è piccolo tanto la pressione, la spinta aumenta.

Ipotensione significa che il flusso sanguigno è molto lento.Ipertensione il contrario .

La pressione si misura valutanto la frequenza del “pompaggio ” diastolico e sistolico del cuore.

Le conseguenze piu gravi, soprattutto legate al cuore  si hanno principalmente quando si parla di ipertensione.Ma anche l’ ipotensione può essere fastidiosa e non è detto che ci si debba sfondare di Gutron per non cadere per terra.

I valori da prendere come parametro base sono più o meno questi

 

Ottimale: < 120 e < 80

 

Normale: < 130 e < 85

 

Va da se dopo questo ragionamento che i drenanti e i vasodilatatori aiuterebbero molto a ristabilizzare una IPERtensione e viceversa potrebbero aggravare uno stato di IPOtensione.

D’ estate  per chi soffre di questo disturbo , è bene valutare che tipo di integrazione utilizzare e spesso va cambiata rispetto a quella che si utilizza d’ inverno.

Bisogna dare priorità agli energizzanti vasocostrittori come la caffeina meglio ancora se quella contenuta nel caffè verde che non da problemi di acidità di stomaco o effetti rebound sul sistema nervoso.Il, ginseng il guaranà, le vit del gruppo B in particolare la b12,il ferro e la vit C ..Inutile.dire che i flebotonici sono utilissimi.La diosmina è indicata proprio per la pressione arteriosa.Ed ecco anche perche i problemi di “cellulite” non sono uguali per tutti considerando che vasocostrittori agiscono in maniera benefica su un tot di donne e non sono il massimo per altre.Stesso discorso per i drenanti.

Quindi drenanti si ma sempre associati a questo tipo di prodotto,a dei sali minerali,alla Vit C e AL SALE.Il tutto accompagnato da molta acqua.Inutile bere senza prendere sali minerali soprattutto il sale.Si fa peggio.Molto peggio.

Bere caffè , masticare gambi di liquirizia e pezzetti di cioccolato fondente .

Lo zucchero non serve a una beata fava se non a creare ancor piu sbalzi glicemici che ci faranno stare peggio.È una delle credenze popolari peggiori confondere la pressione bassa con un calo glicemico.Che poi anche in quest ultimo caso valuterei un attimo prima di entrare in un bar e assaltare la zuccheriera.

Cosi come spesso nei tonici si trova l’ arginina,la beta alanina e la citrullina.Lasciateli nell armadietto per un pò.Migliorano la situazione per alcune persone ma peggiorano le cose nel caso di una ipotensione.

 

Quindi cosa fare quando inizia a girarvi la testa?

Acqua e sale immediatamente.

D’ estate abituatevi a bere SOLO acque con un buon residuo fisso e cariche di minerali.Il famoso uccellino con Del Piero.Del Piero è uno sportivo come noi e non mi pare beva l’ acqua della sua compare deallenata 😝.

E non è nemmeno detto che di pressione bassa soffrano solo gli sportivi o chi suda molto.Anzi.

Ribadisco che bere molto senza usare SALE e sali minerali in generale FA PEGGIO.

Anche alla ritenzione idrica.Quindi se vi terrorizza l’ idea di usare il sale per i cali di pressione vi assicuro che l effetto sarà opposto a quello che pensate.

In allenamento aggiungete sale nella bottiglietta degli  aminoacidi.Mi ringrazierete.

Vi schifa l’ idea del sale? Utilizzate degli aromi per l acqua.Non morirete per pochi microgrammi di coloranti e dolcificanti.È peggio svenire e battere la testa su un bilanciere o su una sdraio in spiaggia.

Va da se che tutta questa chiacchierata deve essere associata a una misurazione reale della pressione e una reale constatazione di una pressione bassa.Perchè se il problema è un altro o si è IPERtesi tutto questo vi farà malissimo.

 

E OVVIAMENTE parlatene con il vostro medico.

Close

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur
adipiscing elit. Pellentesque vitae nunc ut
dolor sagittis euismod eget sit amet erat.
Mauris porta. Lorem ipsum dolor.

Working hours

Monday – Friday:
07:00 – 21:00

Saturday:
07:00 – 16:00

Sunday Closed

Our socials
About