le forme del corpo

I BIOTIPI

corpo e psiche

che cos'è un biotipo?

Il termine “biotipo” si riferisce alle caratteristiche, ereditarie e non, che definiscono un individuo. I biotipi costituzionali delineano le caratteristiche somatiche, funzionali e psichiche, inserendosi nella biologia come disciplina nota come biotipologia. I somatotipi di Ippocrate, come cerebrale, bilioso, sanguigno-muscolare e linfatico, costituiscono i fondamenti, mettendo in relazione aspetti come la costituzione fisica, la neuroendocrinologia e il metabolismo.

Con il tempo e a causa di stress e abitudini di vita errate, il biotipo può alterarsi, spesso a causa di uno squilibrio ormonale. Ad esempio, una donna a pera potrebbe appartenere originariamente ai biotipi adrenalinico o cortisolemico, ma un aumento degli estrogeni potrebbe portare a problemi come cellulite e gonfiore alle gambe, mantenendo la parte superiore del corpo magra.

Sbilanciare i biotipi è comune, considerando che cibo e materiali contengono sostanze estrogenizzanti. Anche se una donna non ha la struttura tipica del biotipo estrogenico, le sue gambe potrebbero presentare tali caratteristiche. Una donna adrenalinica, con base atletica, può trasformarsi seguendo diete estreme, simile a un biotipo cerebrale. La produzione e gestione di ormoni, come la serotonina, avviene principalmente nell’intestino, influenzato dal cibo.
Tornare a uno stato primordiale richiede cambiamenti nel pensiero, nelle abitudini alimentari e nell’attività fisica. Analisi del sangue e monitoraggio ormonale sono essenziali per adattare lo stile di vita alle esigenze del corpo.

SCOPRI IL TUO BIOTIPO

Conoscere il proprio biotipo è cruciale per adattare dieta, allenamento e stile di vita, ottimizzando salute e benessere.

CORTISOLEMICO

Gluteo quadrato o rettangolare, spalle larghe o oblique, braccia normali o ben sviluppate, di norma poco seno, ma se fuori forma moltissimo seno, punto vita appena accennato, fianco stretto o comunque entro la larghezza delle spalle, caviglie sottili.
Ingrassa prima di tutto nella parte alta del corpo, quindi pancia, fianchi e seno.
Se allenato ha un buon tono muscolare nella parte alta del corpo.

ADRENALINICO

Gluteo di norma ad A, mentre in mancanza di tono muscolare a V, spalle larghe e dritte, braccia magre e poco seno, se fuori forma braccia e seno nella media, punto vita segnato, fianco mediamente largo rispetto alla vita, caviglie sottili.
Ingrassa soprattutto nella parte bassa del corpo, quindi pancia, gambe e glutei.
Puo avere problemi di micorcircolo.
Buon tono muscolare.

SOMATOTROPINICO

Gluteo rotondo o a V, spalle larghe, braccia muscolose, seno normale o abbondante,
punto vita poco segnato ma presente, fianco largo, caviglie sottili.
Ingrassa dappertutto in maniera omogenea
Buon tono muscolare
Può avere problemi microcircolatori.

VASOPRESSINICO

Gluteo ad A o ad O, spalle strette e/o oblique,
braccia molto magre o nella media se fuori forma,
poco seno, punto vita molto segnato,
fianco largo, spesso oltre la larghezza delle spalle,
caviglie gonfie.
Ingrassa solo nella parte bassa del corpo.
Pessimo tono muscolare.
Problemi microcircolatori.